Studente di medicina, prima, e di economia, adesso, innamorato del mare e della musica, che studio da quando sono bambino (canto e pianoforte). Pilota di ultraleggeri, altra mia grande passione.

Vado in barca dall'età di due anni grazie ai miei genitori, che mi hanno trasmesso questo amore profondo per il mare e per la vela ed, infatti, ho iniziato ad imparare i primi fondamentali su un COMET 11 PLUS. Gli anni passavano e la passione cresceva, così ho deciso di approfondire le mie conoscenze facendo corsi su derive.
Presa la patente nautica il sogno si è avverato, solcare mari in autonomia: dovunque e con chiunque volessi. Un senso di libertà che non avevo mai provato prima.

Ho partecipato a diverse regate su derive e cabinati, alcune anche con Julia, come per esempio la famosa Barcolana, con un ottimo posizionamento visti i molteplici concorrenti di serie A!
Ho imparato con il tempo ad adattarmi alla natura ed ai suoi ritmi, ad abbassare la testa di fronte all’impeto dei fenomeni atmosferici, senza voler cercare di vincerli, ma semplicemente comprendendoli e rispettandoli.

Mi piace trasmettere a chi sale a bordo di Julia quello che la mia esperienza mi ha portato a conoscere sia sul mare e sulla vela sia sui posti che visiteremo, per poi condividere cantate e suonate sotto una bella stellata in rada.